IN ALLEGATO IL RISCONTRO DELLA DIREZIONE.

 

Questa Organizzazione Sindacale, preso atto della nota 7461 del 19.03.2019, ritiene che si debba dare immediatamente corso alla mobilità interna, nel rispetto dell’accordo indicato in oggetto entro e non oltre il 31.03.2019, così come richiesto dalla scrivente con la nota UIL n°38 del 15.03.2019.

Altra questione poi è quella di dover condividere la ripartizione del restante personale del medesimo ruolo, nelle varie U.O. al tavolo negoziale che ci vede pienamente d’accordo.

Il rispetto dell’intesa del 21.07.2016 e la sua concreta applicazione, sgombra e delinea una maggiore chiarezza per le fasi successive di assegnazione, essendo essa non legata in virtù delle graduatorie vigenti 2019.

In resta in attesa di urgente riscontro, si porgono distinti saluti.