QUI L'ODS N.83 DELLA DIREZIONE DI SOLLICCIANO.

 

Gentilissimo Direttore,

questa Organizzazione Sindacale, preso atto dell’ODS n° 83 del 06.08.2019, ritiene doveroso sottolinearle come ancora una volta il suo governo si connota da azioni unilaterali.

Inserire provvisoriamente i suddetti neo agenti mediante la creazione in una nuova unitàoperativa a disposizione dell’ufficio servizi centrale, non ci trova affatto d’accordo.

Nello stesso ODS Ella rimanda a prossimi incontri con le rappresentanze sindacali la discussione dei criteri di rotazione tra le varie unità operative, senza però neanche calendarizzare nessun incontro, cosa questa invece che sarebbe stata apprezzata da questa O.S., che come vede è sempre disponibile al confronto in qualsiasi periodo dell’anno.

Crediamo inoltre, che a questo punto sia doveroso e non più derogabile, assegnare immediatamente le ulteriori unità di Polizia Penitenziaria poste legittimamente nelle varie graduatorie, in quelle unità operative che in questi anni hanno maggiormente sofferto la carenza di personale, raggiungendo cosi il numero concordato e previsto dal PIL del 14.07.2016 ed equilibrando cosi anche le percentuali tra le varie unità operative.

Nell’attesa di ricevere urgente riscontro, la invitiamo a sospendere l’ODS suddetto e a convocare le OO.SS. per discutere della questione affinchè i neo agenti siano subito operativi nelle varie U.O. e non messi alla mercé dell’ufficio servizi che si troverà costretto a doverli utilizzare senza nessun criterio ma solo a secondo della situazione che potrà nascere al momento.

Si porgono distinti saluti.