Egregio Provveditore,

Dopo un’estenuante copiosa corrispondenza intercorsa tra questa Organizzazione Sindacale e il suo Ufficio e la direzione della Casa di Reclusione di Porto Azzurro che legge per conoscenza, pare che positivi segnali si intravedono affinché si risolvi il problema della postazione in oggetto, ostacolata oggi solo da una questione prettamente burocratica e quindi non più economica.

Alla luce di quanto rappresentato, la invitiamo a predisporre quanto prima ogni utile intervento allo scopo affinché definitivamente si ponga rimedio ai disagi che oberano gli addetti al menzionato posto di servizio, essendo tale problematica amministrativa in relazione al suo ufficio.

In attesa di un cortese urgente riscontro, cordiali saluti.

Allegati:
Scarica questo file (primo cancello.pdf)primo cancello.pdf[ ]188 kB