La scrivente Organizzazione Sindacale nel prendere atto della comunicazione e dell’allegata direttiva PRAP Toscana Umbria n°34724/I^ del 21.08.2019, la invita a rettificare la medesima comunicazione, poiché con accordo sindacale regionale successivo, del 14.03.2013, sono state raggiunte ulteriori e specifiche intese per ciò che concerne il personale che fa servizio nella sede penitenziaria dell’isola di Gorgona come si evince dall’allegatoaccordo. Inoltre sulla materia sono state diramate apposite direttive tra cui le note PRAP 47379.I^ del 22.11.2012 e nota 47745.I^del 23.11.2012.

Inoltre, riteniamo che il contenuto dell’intero documento produca come al solito, locuzioni che fanno propendere a un indirizzo di gestione del personale che in qualche modo cerca di superare accordi regionali sottoscritti con le OO.SS di categoria, inducendo le direzioni penitenziarie a smarrimenti, indecisioni e dubbi interpretativi sull’applicazione di tali accordi sindacali che producono poi solo turbamenti e uno stato di conflitto perenne nelle sedi penitenziarie decentrate.

Ovviamente noi sosteniamo che un sistema informatico come il Gus-Web deve avere un suo indirizzo nazionale e deve essere servente alla gestione del personale, nel rispetto delle norme e degli accordi sindacali in vigenti.

Di conseguenza, diffidiamo per il momento codesto provveditorato a operare modifiche unilaterali oppure blocchi informatici del sistema GUS Web che possano inficiare accordi Locali, Regionali e Nazionali e ledere i diritti contrattuali ed economici del personale.

In attesa di riscontro, e di rettifica della nota, si inviano cordiali saluti.

Allegati:
Scarica questo file (CCE16092019_00002.pdf)CCE16092019_00002.pdf[ ]179 kB
Scarica questo file (Cumulo riposi Gorgona.pdf)Cumulo riposi Gorgona.pdf[ ]113 kB